Controllo accessi pedonali e veicolari

Le innumerevoli soluzioni che propone lab parking spaziano dal controllo accessi dei varchi (veicolari o pedonali) ai più complessi sistemi di rilevazione e gestione delle presenze all’interno di contesti quali aziende, logistiche, trasporti, servizi pubblici, mercati, aziende ospedaliere, centri sportivi, scuole, etc…
In abbinamento ai dispositivi per la gestione “fisica” del transito, lab parking dispone di sistemi di rilevazione per la presenza e il transito delle persone oltre che software personalizzabili per il controllo degli stessi.

Aziende, uffici, logistiche

Controllo accessi e rilevazione presenze del personale sono aspetti fondamentali che LAB Parking permette di gestire con sistemi adatti a piccole, medie e grandi imprese, con possibilità di personalizzazione e sviluppo di soluzioni per garantire flessibilità alle esigenze del Cliente.
Sarà facile quindi gestire accessi pedonali, veicolari, visitatori e personale dipendente, rilevare le presenze e gestire le buste paga:
– terminali per la rilevazione presenze con display informativo;
– lettori di prossimità misti a tastiera digitale da esterno;
– colonne multifunzione d’ingresso ai varchi carrai;
– sistemi per la lettura delle targhe;
– software per la gestione delle buste paga/visitatori;
– lettori ottici di codici a barre e biometrici;
– sistemi telepass per rilevazione veicoli a distanza.

controllo-accessi-pedonale-06

Grandi e piccoli mercati

Il controllo nei mercati è atto a garantire l’accesso alla struttura in completa sicurezza, dando la possibilità, in ogni istante, di conoscere il numero di automezzi presenti e di identificarli consentendo di verificare che ogni visitatore abbia effettuato tutti gli adempimenti previsti dal regolamento in vigore per l’accesso al centro logistico.
LAB Parking offre inoltre la possibilità di gestire l’esazione, con casse automatiche o presidiate, assegnando differenti profili tariffari agli utenti, oltre che semplificare e velocizzare l’accesso ai mezzi risolvendo i problemi di congestione ai varchi nelle ore di punta:
– casse automatiche o presidiate;
– lettori di prossimità misti a tastiera digitale da esterno;
– colonne multifunzione d’ingresso ai varchi carrai;
– sistemi per la lettura delle targhe;
– software per la gestione dei visitatori;
– lettori ottici di codici a barre e di prossimità;
– sistemi telepass per rilevazione veicoli a distanza.

Aree-di-sosta-area-pagamento-02

Centri sportivi, SPA, piscine, etc…

LAB Parking propone soluzioni specifiche per centri sportivi, piscine, SPA, consentendo una gestione completa e semplificata del flusso dei visitatori, siano essi abbonati o occasionali.
Particolare attenzione è stata dedicata sia alla comodità dell’utente sia all’economicità di gestione.
E’ possibile infatti scegliere trasponder in formato tessera, portachiavi, braccialetto o ticket cartacei coniugando la flessibilità dei sistemi con la possibilità di gestire tariffe personalizzate:
– lettori ottici di codici a barre;
– lettori con display informativi per gli utenti;
– casse presidiate per l’emissione dei ticket;
– maniglie e serrature elettriche con attivazione a trasponder;
– tessere trasponder personalizzate con logo e dati dell’utente;
– braccialetti, portachiavi trasponder.

controllo-accessi-pedonale-07

Ospedali, case di riposo, etc…

LAB Parking propone soluzioni ad hoc per gestire dipendenti ed utenti.
Particolare attenzione viene posta a quelle aree definite “ad alto rischio” o riservate al personale, come ascensori, laboratori, infermerie e magazzini.
LAB Parking può fornire sistemi per semplificare la gestione e la prenotazione dei pasti da parte di dipendenti, oltre a garantire la massima libertà di movimento, introducendo sistemi definiti “a mano libera” che permettono l’apertura automatica del varco all’approssimarsi del dipendente.
LAB PArking propone inoltre il SISTEMA SICURVITA, principalmente indicato per le case di riposo, il quale consiste nella sorveglianza degli accessi ed il controllo delle vie di fuga da strutture di ricovero di malati con disturbi mentali o disabili e neonati: ogni utente viene dotato di un rilevatore che viene captato al momento del transito attraverso il varco controllato, con conseguente allarme nella portineria presidiata.

Controllo Anziani

Ogni paziente viene munito di un transponder da polso e vengono inserite delle antenne a loop intorno agli stipiti delle porte o interrate nella pavimentazione dei varchi da controllare.
Il bracciale numerato dispone di un codice che consente l’identificazione del paziente che si avvicina alla porta controllata: a seguito di tale riconoscimento il sistema è in grado di attivare una segnalazione (acustica o visiva) o di bloccare una elettroserratura oltre che memorizzare i dati rilevati (ora, ingresso, codice di riconoscimento del bracciale del paziente) per eventuali stampe, elaborazioni e statistiche.

controllo-accessi-pedonale-08

Controllo neonati

Al fine di prevenire rapimenti e scambi, ogni neonato viene munito (al polso o alla gamba) di un apposito bracciale asportabile solo dal personale autorizzato.
Tale bracciale, oltre ad essere un immediato strumento di identificazione del neonato, consente l’attivazione di un allarme non appena viene fatto passare per un varco o per una porta con antenna.
Il bracciale non crea alcun problema né disturbo a portatori di pace-maker.

controllo-accessi-pedonale-09